V Inpdap

La cessione del quinto denominata “inpdap” è una possibilità che viene concessa a tutti coloro che sono dipendenti di amministrazioni pubbliche, questi consumatori possono necessitare di liquidità immediata, ma ovviamente per ottenerla devono rispettare i requisiti legati all’ottenimento del finanziamento stesso. Normalmente per riuscire ad ottenere questo tipo di prestito si necessita di essere dipendenti di amministrazione pubblica con contratto a tempo indeterminato..

Il prestito ha una durata che può andare dai 60 mesi fino ad arrivare ai 120 sempre che chi lo richiede non sia in età pensionabile nel breve periodo. La rata massima che si potrà ottenere sarà dell’importo di 1/5 dello stipendio, questo tenendo il calcolo al netto delle ritenute e di eventuali emolumenti inerenti alla ritenuta previdenziale. L’importo che verrà invece erogato sarà pari al montante lordo, dal quale verranno sottratte le varie spese d’istruttoria, i costi assicurativi, gli interessi e tutte le differenti spese accessorie. Il tasso di interesse che normalmente viene applicato nei casi di cessione del quinto “inpdap” è normalmente più vantaggioso se paragonato a quello di una normale cessione, in ogni cosa è soggetto a differenze a seconda della finanziaria o banca che si deciderà di utilizzare.

Se vorrete ricevere questo tipo di finanziamento dovrete presentare domanda sull’apposito modulo che viene rilasciato dall’istituto di previdenza legato ai dipendendo dell’amministrazione pubblica, tutto questo va fatto in quattro copie, oltre a questo necessiterete di un certificato medico che attesti la buona salute della vostra persona.

 

 

Leave a Reply

*